responsive web templates

Finalità

L’Associazione ‘per Talea’ è nata nel 2011 su iniziativa di un gruppo di genitori adottivi ed affidatari che, dopo aver condiviso la formazione ed il cammino preadottivo, da tempo si incontravano informalmente per il sostegno reciproco e per scambiarsi esperienze ed idee.

Fin da subito lo spirito che l’ha caratterizzata è stato quello del gruppo di mutuo aiuto che si incontra e si confronta costantemente.

Fin dagli inizi tuttavia l’associazione non è rimasta chiusa in se stessa ma si è inserita nel contesto territoriale e sociale interagendo con i servizi e le istituzioni in una proficua e costruttiva collaborazione e si è aperta al rapporto con la cittadinanza e con la realtà famigliare non solamente adottiva, organizzando seminari e convegni pubblici di alto livello culturale.

L’associazione inoltre ha sempre tenuto un canale privilegiato di comunicazione e collaborazione con le scuole del territorio per favorire l’inserimento e l’integrazione scolastica dei bambini adottati e ultimamente per diffondere la conoscenza e l’applicazione delle “Linee guida per favorire il diritto allo studio dei bambini adottati” emanate dal Miur.

Dal 2013 l’associazione partecipa agli incontri ed alle attività del Coordinamento Affidar che riunisce varie associazioni che nel territorio si occupano di minori) e del 2015 è membro del CARE, Coordinamento nazionale di associazioni di famiglie adottive e affidatarie in rete (associazione di secondo livello).

ATTIVITÀ

●  Accompagnamento preadottivo. Offriamo alle coppie che si preparano all'adozione un servizio di informazione e consulenza relativa alla preparazione dei documenti necessari, e ci proponiamo come compagni, punto di riferimento, per supporto e orientamento. Offriamo la possibilità di prepararsi e di fare chiarezza su vari temi che riguardano i bambini adottati, anche attraverso la partecipazione ai nostri incontri di gruppo o ai seminari,

●  Mutuo Aiuto: Offriamo sostegno post adottivo ai genitori attraverso gruppi di mutuo con la collaborazione di esperti e professionisti del territorio. Ci riuniamo mensilmente presso i locali della Casa Diritta (Centro per la promozione e tutela diritti dei bambini, degli adolescenti, delle famiglie del comune di Arezzo) in via Garibaldi 15 ad Arezzo. Lo scambio di esperienze ed il confronto reciproco, con la guida di un conduttore, sostengono la famiglia e ne promuovono le risorse. E’ rispettata la libertà e garantita la riservatezza.

●  Seminari/convegni: Realizziamo annualmente uno o due seminari pubblici Gli argomenti vertono su tematiche specifiche legate alla realtà adottiva o sul rapporto tra scuola e adozione. I seminari sono tenuti da esperti qualificati.

●  La Rete: Operiamo in rete con le altre associazioni presenti sul territorio che si occupano di adozione di affidamento. Dal 2013 l’associazione partecipa agli incontri e alle attività del coordinamento affidar e dal 2015 è membro del Care, Coordinamento nazionale delle associazioni di famiglie adottive ed affidatarie in rete.

●  Coordinamento AffidAr: siamo membri del Coordinamento AffidAr che riunisce le Associazioni del territorio che si occupano di minori, adozione e affidamento con lo scopo di confrontarsi. Lavorare in rete, sostenersi reciprocamente e interagire con i Servizi e le Istituzioni

● Istituzioni pubbliche: Collaboriamo con le Istituzioni pubbliche, i Servizi sociali, le Scuole nell’ambito della prevenzione del disagio familiare e per la condivisione delle risorse delle famiglie adottive nel tessuto sociale.

●  Figli adottivi: Ci proponiamo di favorire gli scambi di esperienze tra figli adottivi per sostenerli ed aiutarli nel loro percorso di vita.

●  Servizio di baby sitting: viene garantito sia negli incontri interni di mutuo aiuto che durante i seminari pubblici una specifica e attenta animazione per i bambini in modo da permettere ai genitori di partecipare.

SEGUICI